Stampa
Visite: 244
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

“Together for a better Internet” è anche quest’anno il motto del Safer Internet Day, la Giornata Mondiale dedicata all’uso positivo di Internet e alla sicurezza in Rete, istituita e promossa dalla Commissione Europea. E martedì 9 febbraio diventa anche l’occasione per pubblicizzare il percorso “La sfida di non accettare la sfida”, relativo all’asse Cittadinanza Digitale e coordinato dalla prof.ssa Paola Grillo, che ha coinvolto le classi IB e IC della scuola secondaria di primo grado di Stornarella. Punto di riferimento imprescindibile è stato il percorso di Educazione Civica con il suo Manifesto della Comunicazione non Ostile. Punto di partenza l’importanza delle parole: le parole hanno conseguenze, le parole sono ponti, le parole non ostili, la magia delle parole. Da Harry Potter a Mistaman e Fabrizio Moro, dal trailer “(A)social” agli esperimenti social di detox, dalle challenge di Tik Tok alle sfide che aiutano a crescere e scoprire i talenti, il percorso è stato un viaggio creativo e digitale nella rete, tra le sue potenzialità e i suoi rischi, tra usi e abusi delle nuove tecnologie, fino ad approdare alla Challenge finale. In un momento storico in cui i giovani sono distanti ma iperconnessi e le challenge un pericoloso fenomeno da prima pagina, il coraggio è quello di non accettare la sfida, ma di lanciarne di nuove e uniche. Le challenge “quelle belle”, solidali e creative, in cui le dinamiche di imitazione e emulazione lascino il posto alla scoperta dei talenti e al divertimento.


Il link al percorso:

https://it.padlet.com/paolagrillo/cittadinanzadigitale